mercoledì 28 novembre 2007

Greenpeace: Microsoft e Nintendo in coda alla classifica


Secondo quanto riporta l'ultima classifica stilata da Greenpeace
la Microsoft e la Nintendo, sarebbero il fanalino di coda per quello che riguarda le tematiche ambientali.
Nintendo, producendo Wii e DS non fa nulla nel rispetto dell'ambiente come evitare l'uso di materiali tossici o attuare nuove politiche di riciclaggio.
Microsoft, invece, deve cominciare ad abbandonare definitivamente alcuni materiali tossici ancora in uso come ad esempio il PVC.
Invece per quanto riguarda le altre aziende del settore come Dell, Sony, Toshiba ecc.. tutto procede nel rispetto dell'ambiente.

1 commento:

Steven ha detto...

Bella Simon!!!

Posta un commento